Grazie al contributo di:

novità agenda

2012 2018 acermontis affascinatura Agromonte alcol alzheimer amicizia anagrafe canina Angelo Raffaele Pace Aniello Ertico Anna Oxa Anna Rivelli Annamaria Corbo annessione anniversario ANSPI Antonio Bavusi antonio guastamacchia Antonio Salerno Antonio Saluzzi APT Basilicata archeologia area di sosta area picnic arte articolo ArtPerformance assemblea assessore Aurelio Pace autonomia comunale AVIS Filiano Banda Osiris banner Basilicata Basilicata Wiki bastoncini di carta befana beneficenza biblioteca bici bilancio biscotto borghi bosco brigantaggio bullismo caccia al tesoro caduti calcio calendario camper campo da tennis campo di calcetto campo scuola campo sportivo cani Cantariedd capitale carabinieri caravan Carmen Pafundi Carmen Salvatore Carmen Santarsiero Carmine Cianciarulo Carmine Crocco Carnevale celiachia cena cerimonia Chiesa S. Giuseppe chitarra cimitero Cine Foto Gruosso cipresso calvo commemorazione Comune di Filiano concorso fotografico concorso presepe consiglio comunale Consorzio Pro Loco Consorzio Pro Loco Marmo-Melandro-Basento-Camastra contributo ConTurBand convegno corso corso di dizione costituzione Crescenzia Lucia Cristina Greco Cristo morto CROB Rionero Croce Rossa Italiana cucia Cultura De Ruggieri decennale dialetto dieta Dino Rosa disabilità dislessia dizione Domenico Gruosso don Mariano Spera Donatantonio Martinelli Donatella Oppido Donato Imbrenda donne donne lucane Dragon Folk Dragonetti E...state a Filiano educazione micologica Elena Musci elezioni enogastronomia equitazione escursione escursionismo estate estate a filiano estate ragazzi estrazioni petrolifere etica Fabio Amendolara facebook favole favole a merenda Ferragosto Festa del Libro Festa della Donna Festa della Musica Festa Patronale Fiabe lucane Filiano Filiano Music Live fionda flash mob focaccia Fondazione Porta Coeli Fondazione Porta Coeli Forenza formaggio Forum C63 foto fotografia Francesco Cappiello Francesco Cioffredi Francesco D'Adamo Francesco Ranaldi Francesco Santoro Franco Sabia frittata fumetti fumetto funghi furcedda fustulutat Gesù Gianluca Lagrotta Gianni Rodari Ginestra giochi giochi tradizionali giornalismo d'inchiesta Giornata regionale Pro Loco giovani Giovanni Lettieri Giuseppe Lupo Giuseppe Nella Giuseppe Palumbo Giusi Macchia Gruosso Domenico GSLG handicap I Pisconi i tind'l il castello il ragno Illaria Moscardi importanza della vita internet Iscalunga Istituto Comprensivo Kaotic Souls karate l'arca la furmicula laboratorio creativo Lacerenza Domenico Lacerenza Mariantonietta Lagopesole latticini Lavello Lavieri edizioni leggi razziali lettura Lisa Romualdi logo Loredana Albano Lu Muzz'c lu panar lu prime muzz'c lu strumele lucanum Lucia Crescenzia Lucia Santarsiero Luciano Colucci Luisa Cherubini maiale mammella manovre di disostruzione Mara Sabia Maratea maratona Maria Ad Nives Coviello Maria S.S. del Rosario Maria Santarsiero Maria SS. del Belvedere Matera matera2019 Maurizio Picariello mazza a ppicule medioevo memoria menopausa mesolitico Michele Miglionico micologia mietitore Mirko Gisonte Monte Caruso Montescaglioso mostra di pittura mostra fotografica museo Museo Carpini Museo Civico Antiquarium Musica dal vivo musica popolare Natale natura neolitico Nicola Martinelli nonni notturno Nur ocra Officine Popolari Lucane OLA OPAC orchidea ordinanza organo a canne Padre Pio pala lignea palmenti Pancrazio Toscano Paola Nicolini Paola Russo parcheggio Parrocchia "Maria SS. del Rosario" Pasqua Pasquale Pace passeggiata Passione di Cristo pasta Patrizia Del Puente pecorino periodici petrolio picnic Pietro Dommarco Pignola Pino Gallo pisconi pittura pitture rupestri poema poesia Pompa Raffaele pranzo preistoria Premio UNPLI presentazione libro presepe presepe vivente prevenzione alcol Prima che tutto accadesse privacy Pro Loco Pro Loco Filiano pubblicazione pubblicità quadri plastici Quaresima quotidiani raccolta differenziata Raffaele Pellegrino rassegna stampa re chinghe prete religione Renato Ciavola restauro ricerca libri rinvio Rionero riparo ranaldi riserve antropologiche Roberto Cammarelle Rocco De Rosa Rocco Franciosa Rocco Mancuso Rocco Scotellaro Sagra salsiccia santuari saperebas Saveria Catena SBN Scala 40 Scalera scinnandíne scuola scuola dell'infanzia scuola primaria scuola secondaria Sebina segui le tracce Servizio Bibliotecario Nazionale servizio civile shoah sicurezza sindaco solidarietà Sorgente Imperatrice sorgenti Spacciaboschi sponsor sport staccia storia strazzata Tania Lacriola tarantolati telefono tendostruttura testimonianza Tex Willer tintle tiroide tombolata torneo di scopa Touring Club Italiano tozzamuro tradizioni tratturi trekking tressette tumore tumore alla mammella Tuppo dei Sassi turismo Unibas Unicef UNPLI Unpli Basilicata uova uovo Via Crucis via lucis video vino Vitalba Calcio Vito Bochicchio Vito Filippi Vito Sabia vivente volontari del soccorso Walter Carretta web Wiki Loves Basilicata Zétema zucchine zumba

Home Novità

Maria Santarsiero è il nuovo presidente della Pro Loco Filiano

Filiano: Pro Loco «in rosa»

La nuova presidente è Maria Santarsiero

 

Si è svolta domenica 9 luglio la prima riunione del nuovo Consiglio direttivo che guiderà l'Associazione Pro Loco di Filiano per il quadriennio 2017/2021. La seduta è stata aperta e condotta dal consigliere anziano in carica Lucia Antonio che ha salutato i membri confermati e dato il benvenuto ai nuovi consiglieri eletti dal voto assembleare della scorsa settimana.

Ha passato poi la parola al Presidente uscente Vito Filippi che ha fatto alcune considerazioni sul quadriennio che va ad iniziare ponendo l’accento sulla vocazione dell’Associazione a difendere e tramandare le tradizioni ma anche sul fatto che era avvertita la richiesta di rinnovamento dell’Ente.

A tal proposito, avendo iniziato un percorso di ringiovanimento per tanti aspetti gestionali nel mandato appena concluso ed essendo uscito dal recente voto un ottimo gruppo formato anche da validi giovani, Filippi ha sottolineato la grande opportunità che viene offerta alla Pro Loco, ovvero di dare un segnale forte e concreto alla cittadina di Filiano proponendo che i giovani entrati fossero messi in posizioni chiave al fine di favorire le loro idee ed il loro entusiasmo come incentivo per le nuove generazioni ad avvicinarsi e diventare volontari creando così un aiuto decisivo alle fila dei collaboratori storici.
Pertanto il Presidente uscente ha proposto il nome dell’Avvocato Maria Santarsiero come successore, sulla quale tutto il gruppo si è espresso all’unanimità e con votazione palese.

Successivamente la neo Presidente ha espresso il desiderio che anche le persone ad affiancarla fossero scelte in base allo stesso criterio, quindi per la vice Presidenza è stata proposta la giovane Donatella Oppido, per la figura del Segretario l’insegnante Maria Grieco e per la carica di tesoriere l’ing. Vito Filippi. Tutte le proposte sono state approvate all’unanimità con voto palese.

I consiglieri del direttivo sono Lucia Antonio, Paolo Spera e Vincenzo Santarsiero.

Successivamente tutti i consiglieri si sono presentati al nuovo gruppo di dirigenti e spiegato le loro funzioni oltre ad assicurare la piena disponibilità ed il sostegno.

«Questa riunione per certi versi è storica per la Pro Loco Filiano» ha commentato Vito Filippi. «Innanzitutto il clima di serenità con cui si è svolta e lo spirito cordiale e collaborativo espresso da tutti i Consiglieri, hanno permesso di condividere un percorso completamente nuovo in maniera condivisa e consapevole. In secondo luogo, dopo quattro anni di lavoro, come promesso, siamo in grado di esprimere ai vertici un gruppo di persone giovani che possano proseguire il rinnovamento e completarlo. Infine sottolineo il fatto che delle quattro cariche, tre sono ricoperte da donne e soprattutto che è la prima volta nella trentennale storia della nostra associazione che abbiamo un Presidente donna. Credo che la scelta innovativa fatta renda onore alla Pro Loco e dia veramente un segnale fortissimo ai nostri concittadini. Personalmente li devo ringraziare per aver accettato l’incarico e con il sostegno mio e di tutti gli altri Consiglieri potremo sicuramente fare la differenza nei prossimi quattro anni”.

Maria Santarsiero

La neo presidente - nota per il pluriennale impegno sociale nella Pro Loco di Filiano ed in altre associazioni – ha dichiarato: «Ringrazio tutti quelli che hanno riposto la loro fiducia in me. Auspico che la mia presenza, supportata da un giovane e motivato direttivo, sia motivo di aggregazione, partecipazione e coinvolgimento dell’intera comunità filianese». «La volontà d’inizio mandato - continua Santarsiero - è proseguire con gli obiettivi già avviati attivando al contempo un percorso di crescita e modernizzazione dell’associazione, ponendo l’attenzione soprattutto sull’organizzazione strutturale per dare al gruppo quell’identità articolata e funzionale necessaria alla gestione degli eventi, che sempre più, fanno registrare una forte partecipazione. «Una buona e solida organizzazione - conclude Santarsiero - permetterà all’associazione di restare compatta e funzionale mantenendo lo spirito di volontariato e amicizia che sono i cardini del successo della Pro Loco Filiano. Un altro fronte è la crescita delle iscrizioni e l’attenzione verso i nuovi volontari».

«Sono emozionatissima ma allo stesso tempo anche un po’ timorosa - dice la neo vice presidente Donatella Oppido - alla mia età ho deciso di farmi carico di una grossa responsabilità ma non mi tiro indietro, abbiamo una squadra forte che sono certa mi aiuterà in ogni occasione”.

Donatella Oppido

Il numero 2 della Pro Loco, amante della sua terra e delle sue radici, non risparmia parole al miele verso chi l’ha forgiata in questi anni: «La mia esperienza di servizio civile nella Pro Loco mi ha trasmesso grandi valori e importanti insegnamenti, devo a tutti i dirigenti della Pro Loco, in particolare al tutor Vito Sabia, tutti i miei riconoscimenti se oggi mi trovo a ricoprire questo ruolo così importante per l’associazione”. Donatella, ragazza attiva e dinamica, ha idee chiare per il suo futuro impegno nell’associazione: «Il mio impegno sarà in particolare dedicato a valorizzare il territorio filianese attraverso rassegne culturali ma anche con attività che abbracciano tutto il mondo dell’associazionismo». «Abbiamo l’entusiasmo e la voglia di fare bene - conclude Oppido - perché il sogno continui. Noi ci crediamo e abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti per regalare al nostro paese tante belle soddisfazioni. In ultimo sono molto fiera di essere al fianco di questo gruppo di persone preparate e operose che assomma in sé la voglia di fare, le idee, l’entusiasmo dei giovani membri e l’esperienza dei membri più anziani».

Nella stessa riunione è stato eletto come Presidente del Collegio dei Revisori dei conti Vito Coviello che sarà affiancato dai revisori Martinelli Nicola e Ivan Mecca.

Infine sono state affrontate alcune questioni sulle prime iniziative già messe in campo in ordine di tempo ed è già emersa qualche nuova proposta, quindi il Consiglio direttivo ha subito iniziato ad operare a pieno regime.

Il primo appuntamento ufficiale di Maria Santarsiero e per il suo direttivo, come presidente di Pro Loco sarà quello dell’evento enogastronomico “Lu Muzz’c – Giornata tipica del mietitore” del 17 agosto.

Donatella Oppido, Antonio Lucia, Vito Coviello, Vito Filippi, Maria Santarsiero, Ivan Mecca, Maria Grieco, Vincenzo Santarsiero, Paolo Spera